Risotto con fegatini di selvaggina

Ingredienti

  • 400 g di riso
  • 200 g di fegatini
  • 30 g di burro
  • 1/2 cipolla
  • 30 g di funghi secchi
  • brodo di carne
  • 2 cucchiai di salsa di pomodoro
  • parmigiano grattugiato
  • pepe
  • sale

Procedimento

Come prima cosa, procurarsi 200 g di fegatini di selvaggina come quaglia, pernice, fagiano e beccaccia e mescolarli eventualmente con quelli di pollo.

Sotto l’acqua corrente lavare per bene tutti i fegatini e metterli a scolare su un panno.

Una volta asciutti tritarli finemente e riporli in una pirofila dove precedentemente abbiamo sciolto il burro e fatto appassire la cipolla affettata.

Rosolare i fegatini per qualche minuto e successivamente aggiungere i funghi secchi tagliati a pezzi e lasciati, precedentemente, in ammollo in acqua fredda.

Pepare e salare, amalgamare i due cucchiai di pomodoro e aggiungere un po’ d’acqua calda.

Quando il composto risulta omogeneo, è arrivato il momento di aggiungere il riso.

Tenere mescolato il risotto di fegatini

Aggiungere di tanto in tanto qualche minestro di brodo caldo per portare a cottura il riso e assaggiare per valutare il contenuto di sale e pepe.

Tenere mescolato il risotto di fegatini.

Impiattare e servire il risotto ben caldo con una spolverata di parmigiano grattugiato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.